Imprenditori agricoli brillanti e lungimiranti, dopo la scoperta degli EM hanno continuato a sperimentare e innovare le loro tecniche di coltivazione, con l’obiettivo di ottenere prodotti di qualità e a residuo zero.

A volte ci sono sinergie che si creano senza fare il minimo sforzo, e questo sembra essere il caso della conoscenza di EMbio con Paolo, imprenditore agricolo di Vittoria in provincia di Ragusa.

Paolo gestisce, insieme al fratello Giuseppe, 2 cooperative agricole familiari Coop. agr. "La Delizia" e Coop. agr. "Green Gold", circa 18 ettari di serre dove si coltivano pomodori in fuorisuolo e fiori.

L’innovazione realizzata nelle due cooperative ha portato a scegliere un metodo di coltivazione fuoriterra per poter evitare un problema di nematodi che stava diventando un vero e proprio flagello nell’intera regione.

Una condizione piuttosto lontana dalla visione di EMbio per la coltivazione naturale e la gestione del suolo, ma questo non ci ha impedito di avviare un’ottima collaborazione.

La scoperta degli EM e le prime soddisfazioni

Da ottobre 2018, quando ci ha scoperti, Paolo ha iniziato a sperimentare con successo gli EM sulle sue colture. Dopo solo un paio di mesi la sua soddisfazione lo ha portato a fare un ulteriore passo avanti. Con il nostro supporto, il materiale fornito da “studiare” e un po’ di consulenza diretta, ha iniziato ad inserire la Tecnologia EM in tutte le sue serre.

Aprile 2019 - Coltivazione di datterini fuorisuolo, con aggiunta di EM e humus. Trattamenti fogliari con il Kit Vigo. Rese straordinarie.

 
“I risultati con gli EM sono evidenti, adesso che è sbocciata la primavera le piante stanno mostrando tutto il loro potenziale.” ci racconta. A suo parere il confronto tra le piante trattate  con EM e quelle senza EM è stato talmente evidente da spingerlo in breve ad utilizzare i Microrganismi Efficaci su tutte le sue colture, sia nella fertilizzazione che nei trattamenti fogliari, senza più alcun dubbio.

Con l’aiuto di un ottimo humus di lombrico - posizionato lungo le file - il recupero della vecchia fibra di cocco delle colture precedenti, usata come ammendante organico, e qualche foro sotto i sacchi della nuova fibra, per permettere alle radici di uscire dal sacchetto, Paolo ha potuto osservare come le piante gradiscano il contatto con il suolo che, nel frattempo, sta ritrovando una nuova vitalità grazie agli EM.

I risultati si vedono in un maggiore sviluppo, le piante sono assolutamente sane e molto produttive. I frutti sono sani, bellissimi, con un grado brix decisamente aumentato e un gusto migliore.

Aprile 2019 - Coltivazione di datterini fuorisuolo, con aggiunta di EM e humus. Trattamenti fogliari con il Kit Vigo. Rese straordinarie.

 
Ottimi propositi per il futuro

Nel suo processo di innovazione, Paolo ha già preso in considerazione il completo ritorno alla terra questa volta senza l’ausilio di sterilizzazioni chimiche e lavorazioni profonde del terreno che, con la ritrovata fertilità, sarà sicuramente un nuovo successo!

Non solo pomodori...

Oltre ai pomodori, le colture del 2019 vedono anche lo sbocciare di splendidi garofani “Spray” che hanno avuto uno sviluppo incredibile. Molto più alti della concorrenza (e questo è un grande valore aggiunto per il mercato), dai colori sgargianti e con una maggiore durata. Il risultato è decisamente un prodotto di grande qualità e molto apprezzato.

Aprile 2019 - Coltivazione di garofani Spray, fioriture spettacolati e un'altezza insuperabile, molto apprezzata. Nelle foto in basso al centro, i garofani dei fratelli Lo Monaco (sx) a confronto con quelli della concorrenza (dx).

 

Contatti

Paolo e Giuseppe Lo Monaco

Coop. agr. "La Delizia": cooperativa.delizia@gmail.com
Coop. agr. "Green Gold": coop.greengold@gmail.com

 

Scrivono di loro su Terra e Vita, leggi di più 
 


 
Vuoi saperne di più dei nostri prodotti per l'agricoltura?

Iscriviti alla newsletter e ti invieremo molte informazioni utili per tutti i tipi di colture!