0,00  / 0 articoli

Il tuo carrello

Non ci sono prodotti nel carrello.

I più richiesti

In offerta

Ultimi articoli

Iscriviti alla Newsletter


Energia per le cellule, con Citozym

Il nostro corpo è una macchina nata per funzionare alla perfezione, ma possono verificarsi anomalie, per cause diverse, che siano genetiche o ambientali, in questo caso occore energia per ripristinare questo delicato equilibrio. Citozym è un integratore biodinamico che stimola il metabolismo grazie agli enzimi. Con Citozym è possibile aiutare le cellule a ripristinare le normali funzioni metaboliche.

Quando un danno genetico si affaccia, soprattutto a livello cellulare, si hanno delle trasformazioni che possono cambiare l’insieme delle sequenze ammino­acidiche e questi cambiamenti di solito hanno dei nomi e degli effetti spiacevoli: invecchiamento accelerato, insorgenza di condizioni che riducono le risposte immunitarie e vari altri fenomeni ascrivibili ad alcune classi di alterazioni.

Poiché ogni anomalia è la conseguenza di una caduta di energia in quel particolare settore, occorre intervenire fino a ridosso dei cromosomi mettendo a disposizione tutta una serie di amminoacidi e di precursori enzimatici che danno una spinta alla riattivazione e a quelle distonie biologiche casuali o ereditarie.
Nello stesso modo, quando una proteina di trasporto transmembrana perde la sua capacità di trasporto, occorre mettere a disposizione un patrimonio energetico e proteico che faciliti il riconoscimento dei peptidi prodotti dalla digestione di proteine estranee.

È necessario pertanto, per correggere un’anomalia, potenziare notevolmente le capacità di naturale riparazione o di modifica di una cellula da parte del sistema (lisosomi, macrofagi, istoni, ecc.). Solo così le necrosi, fibre di cellule ecc. potranno essere metabolizzate e recuperate nei suoi amminoacidi. È lecito anche affermare che, in luogo di farmaci sintetici, occorrerebbe disporre di una combinazione di proteine in grado di interagire nei processi duplicativi delle cellule. Le cellule dovrebbero possedere una gamma di apo e co-enzimi in grado di modulare, partecipando in forma diretta, la sintesi delle proteine promosse sia nella replicazione del DNA sia nelle eventuali fasi di correzione degli errori di trascrizione.

Citozym detossifica, fornisce la giusta rotazione alla catena dei nutrienti e amminoacidi, codifica le proteine per il ripiegamento delle immunoglobuline e media i processi di riconoscimento cellula-cellula.

Citozym grazie alla sua memoria fornisce, inoltre, un patrimonio biochimico necessario alle proteine di controllo delle proteine di adesione non allontanate, per difetti al gruppo e-amminico dei residui di lisina, che non sono in grado di reagire con la proteina ubiquitina.

Citozym, come già detto in precedenza, è stato conformazionato dalla sequenza di enzimi simili a quelli presenti nei cicli metabolici delle cellule naturali (eucariote). Nell’evento catalitico gli enzimi hanno infatti donato al Citozym e a tutti i prodotti della linea Citozeatec l’informazione biologica delle proteine, dette enzimi. Citozym, quindi, è una sostanza energetica (esoergonica) munita di informazione a cascata degli enzimi impiegati nelle conversioni catalitiche.

La qualità del prodotto è determinata sia dai tempi di permanenza a contatto con l’enzima, sia dal numero di popolazione di enzimi immessi nei reattori biologici, differenti in ogni reattore, così da ottenere le giuste memorie ed essere riconosciuto dagli enzimi della cellula a pari dinamismo.
Una facile riprova che Citozym e tuttti i prodotti della sua specie sono ricchi di questa memoria specifica delle cellule si ha spalmando un po’ di prodotto sulle mani; con grande sorpresa si scopre l’aumento del sistema emodinamico (proteine, linfa, sangue ecc.).
Questo permette a Citozym di far collidere immediatamente le eventuali tossine in circolazione, opsonizzare i corpi estranei compresi gli antigeni e trasportarli verso i siti di eliminazione.

Le proprietà peculiari di Citozym sono altresì quelle di stimolare le difese immunitarie, attivando i meccanismi di eliminazione attraverso gli enzimi lisosomi, perossisomi, macrofagi ecc.
Per tale motivo durante l’assunzione del prodotto potrebbe verificarsi un aumento del meteorismo dovuto alla conversione delle tossine in stato gassoso ed acqua. In alcuni casi si può assistere a scariche diarroiche (senza per questo provocare disidratazione dei tessuti) che scompaiono dopo alcuni giorni con l’abbassamento della quantità delle tossine.

Il mondo della cellula all’interno di Citozym

Citozym è il principale prodotto della linea Citozeatec, le molecole in esso contenute sono prodotte a partire da enzimi che trasferiscono loro una memoria biochimica specifica. Tale memoria biochimica si traduce, all’interno della cellula, in caratteristiche ben precise, quali:

  • Ingombro sterico
  • Tridimensionalità
  • Distribuzione di carica

L’ingombro sterico e la tridimensionalità permettono alle molecole di Citozym di adattarsi al sito attivo di ogni enzima (E­etto Chiave-Serratura), mentre la distribuzione di carica genera una modifica conformazionale dell’enzima endogeno, che gli consente di passare ad uno stato di attivazione, che produce un abbassamento dell’energia potenziale, e il conseguente successo della reazione biochimica.

Citozym è in grado di fornire all’organismo substrati riconoscibili da qualsiasi enzima cellulare, e pertanto, capaci di correggere a 360 gradi le anomalie metabolico-enzimatiche cellulari, potenziando notevolmente le capacità di riparazione naturale della cellula.

Nei casi di danno genetico, si osservano delle trasformazioni dell’insieme delle sequenze di amminoacidi, questi cambiamenti, di solito, hanno dei nomi e degli e­etti spiacevoli: invecchiamento accelerato, riduzione delle risposte immunitarie e svariati altri fenomeni alterativi.

Poiché ogni anomalia è la conseguenza di una caduta di energia in quel particolare settore, occorre intervenire fino a ridosso dei cromosomi, mettendo a disposizione una serie di amminoacidi e di precursori enzimatici che danno una spinta energetica alla riattivazione, intervenendo nelle distonie biologiche, casuali o ereditarie. 

Tramite ricerche condotte con prestigiose Università italiane ed internazionali, si è osservato come Citozym, grazie alla sua importante compliance enzimatica, svolga diverse azioni utili alla cellula:

  • Interviene nel mediare i processi di riconoscimento cellula-cellula, stimolando le difese immunitarie, attivando i meccanismi di eliminazione attraverso gli enzimi lisosomiali, perossisomiali, macrofagici ecc.
  • Permette la codifica delle proteine per il loro corretto ripiegamento, risolvendo blocchi enzimatici derivati da un unfolding proteico;
  • Detossifica, fornendo la giusta rotazione alla catena dei nutrienti e amminoacidi e permettendo, inoltre, di veicolare ed opsonizzare le eventuali tossine in circolazione e trasportarle verso i siti di eliminazione;
  • Libera i dotti pancreatici (o condotti di Wirsung), favorendo il passaggio del succo pancreatico, ricco di enzimi proteolitici (elastasi, chimotripsina, tripsina), enzimi lipolitici (lipasi pancreatiche), enzimi glicolitici (amilasi, glucosidasi), enzimi lipolitici (lipasi pancreatiche), ribonucleasi, desossiribonucleasi e nucleasi.
    Per tale motivo, durante l’assunzione del prodotto, può verificarsi un aumento del meteorismo, dovuto alla conversione delle tossine in stato gassoso ed acqua e, in alcuni casi, si può assistere ad un’aumentata motilità intestinale, anche con scariche diarroiche (senza per questo provocare disidratazione dei tessuti), che scompaiono dopo alcuni giorni, con l’eliminazione delle tossine.

In un momento storico in cui la scienza è focalizzata sulle scienze “-omiche” (genomica, trascrittomica, proteomica, lipidomica, etc.), i modulatori fisiologici biodinamici valorizzano il ruolo metabolico centrale degli enzimi, i veri operai dal cui incessante lavoro dipende il benessere di tutte le cellule, e che, se funzionano in modo anomalo, innescano processi reattivi o degenerativi in grado di compromettere la qualità e/o la durata della vita di qualsiasi organismo.

Gli integratori biodinamici come Citozym, oltrepassano il concetto, insito negli antiossidanti tradizionali, di antagonisti dei radicali liberi, inserendosi nel solco fecondo dei modulatori fisiologici del metabolismo redox, dalla cui attività integrata dipendono tutte le risposte adattative (anabolismo, catabolismo, difesa, flusso ordinato dell’informazione), indispensabili per la sopravvivenza delle cellule alle mutevoli condizioni ambientali, interne ed esterne (omeostasi); essi non sono omologabili ai comuni antiossidanti, in quanto la loro azione non è di contrasto verso i radicali liberi e verso le altre specie reattive, ma è un’azione on demand, cioè di modulazione e regolazione, in modo fisiologico, stimolando o inibendo la loro produzione a seconda delle necessità metaboliche dell’organismo.­­

La mia lista dei desideri

Prodotto Nome del prodotto Prezzo Stato delle scorte
Nessun prodotto aggiunto alla wishlist
X
This site is registered on wpml.org as a development site.